articoli

diodatomusic.it


fb-icotw-icoinstagram-icoyou-tube-ico

itunes-icospotify-icoamazon-icotim-ico

Blog

Eternità – Online il videoclip

Eternità è il primo singolo estratto da “A Ritrovar Bellezza”, il disco con cui Diodato rende omaggio ai grandi autori e compositori italiani del passato.
Il videoclip è stato girato da Paoloreste Gelfo e oltre alla band di Diodato, vede la partecipazione di Rodrigo D’Erasmo e Gnu Quartet.

Regia Paoloreste Gelfo
DOP Simone Moglié
Postproduzione Antonio Labbro Francia
Operatori Daniela Croci, Simone Moglié, Paoloreste Gelfo e Simona Tortolano

Produzione Grazia Negro e Alessandra Perna

Prodotto da Le Narcisse e Etnagigante

A ritrovar bellezza

iTunes http://goo.gl/wmNaVL
GooglePlay http://goo.gl/Cg8etQ
Deezer http://goo.gl/hz2lwg
Amazon http://goo.gl/mksWAe

Share Button 3
A ritrovar bellezza Diodato

A ritrovar bellezza – Il nuovo disco di Diodato

“A Ritrovar Bellezza” è il disco con cui Diodato omaggia i grandi autori e compositori italiani che, con le loro opere, a cavallo degli anni Sessanta, hanno reso grande la musica italiana nel mondo.
I brani presenti in questa raccolta corrispondono alle composizioni che l’artista ha reinterpretato nelle “Canzoni in un minuto” con cui ha chiuso le puntate domenicali della scorsa stagione di “Che Fuori Tempo Che Fa”, parte conclusiva del programma di Fabio Fazio in onda su Rai 3 “Che Tempo Che Fa”.
I brani sono stati riarrangiati con la stessa band che ha arrangiato e suonato assieme a Diodato “E forse sono pazzo”, primo disco dell’artista e cioè Daniele Fiaschi, chitarra elettrica e classica, Duilio Galioto, pianoforte, Wurlitzer, MS20, organi e glockenspiel, Danilo Bigioni, basso elettrico e Alessandro Pizzonia, batteria e percussioni.
Ad essi si sono aggiunti Rodrigo D’Erasmo, violinista degli Afterhours e gli GnuQuartet, quartetto d’archi che vanta già numerose collaborazioni con molti artisti della scena italiana, che hanno arrangiato e suonato gli archi di tutte le composizioni del disco.
Ad impreziosire ulteriormente il lavoro sono arrivate le collaborazioni di Manuel Agnelli che ha interpretato con l’artista La voce del silenzio (brano che venne portato al successo negli anni Sessanta da Mina) e Roy Paci e i suoi Velvet Brass con la splendida versione Arrivederci di Umberto Bindi.
Il disco è stato registrato, missato e prodotto per Le Narcisse da Daniele “ilmafio” Tortora, già produttore del lavoro precedente dell’artista, fatta eccezione per Arrivederci, prodotta da Roy Paci, arrangiata dallo stesso assieme a Vincenzo Presta e missata da Tommaso Colliva.
In Arrivederci compaiono anche Fabio Rondanini, batterista dei Calibro 35 e Gabriele Lazzarotti, già bassista di Daniele Silvestri e Niccolò Fabi.
L’album è distribuito da Sony Music Entertainment Italy s.p.a. su licenza Le Narcisse.

Lo trovi su

iTunes

GooglePlay

Amazon

Deezer

Spotify

e in tutti i negozi di dischi.

Share Button 3

I miei demoni

Esce oggi il videoclip de “I miei demoni”, e con esso si chiude il capitolo “E forse sono pazzo”.
È uno dei brani che amate di più, che avete cantato di più durante tutto il tour e anche uno dei primi che ho scritto per questo disco.
Mi sembrava giusto quindi concludere così e ringraziarvi ancora per aver permesso a questo mio primo lavoro di vivere così a lungo.

 

Share Button 3

E Forse Sono Pazzo Tour. Fine.

Con la data di ieri si è concluso l’ E Forse Sono Pazzo Tour.

Sono stati mesi intensi, vissuti da nomadi, tra locali, alberghi, piazze, ristoranti, aerei, furgoni e macchine piene di chitarre, bassi, batterie, tastiere, valigie, passando da un abbraccio ad un altro, da una foto a una stretta di mano, da un sorriso ad un applauso, da un brivido ad un momento di inspiegabile felicità.

È stato un viaggio meraviglioso e lo è stato perché al mio fianco avevo compagni speciali ma anche e soprattutto perché c’eravate voi ad aspettarci, ad applaudirci, a darci sempre più forza.
Avete fatto centinaia di chilometri, avete aspettato in locali bui, in riva al mare, sotto la pioggia, in piazze affollate, in teatri, in chiostri, talvolta fino all’alba o fino all’Ungheria.

Grazie di cuore, voi sì che siete pazzi ed è proprio questo che vorrei dalla mia vita, continuare ad incontrare pazzi come voi.

Ancora una volta quel che resta non è il traguardo, il punto d’arrivo, il risultato, ma il viaggio.

Ci vediamo presto.
Siate felici.

Share Button 3
mtv premio

Diodato vince agli MTV Awards

Diodato vince l’MTV Award nella categoria Best New Generation.
Dopo la consegna del premio, avvenuta a Firenze lo scorso 21 giugno, si è esibito con la sua band davanti a 40.000 persone, suonando in anteprima televisiva il nuovo singolo Se Solo Avessi Un Altro.

Qui il video della premiazione mentre qui potete rivedere l’esibizione.

Share Button 3